Faccio a pugni con il mondo.
Descrizione:
come se fosse semplice descriversi, ma ci proverò.

Vengo da un paese sperduto ("dove ha perso le scarpe il Signore") della Sicilia.
Ho vent'anni ma mentalmente oscillano tra i 15 ed i 17.
Sono un'eterna bambina, stupida, paranoica, che si diverte con poco e si arrabbia con ancor meno.
Mi son pentita di tutte le scelte che ho fatto finora e probabilmente la cosa continuerà ancora per molto. Sono l'eterna indecisa, cambio idea ogni due secondi, non sono mai sicura e purtroppo sono troppo influenzabile.
Non so prendere decisioni, fare scelte, dire addio, fare amicizia, cucinare e non so fare altre millemila cose che vorrei fare.
Sono un disastro nei rapporti sociali, ma quando amo, amo forte e per sempre.
Ho pochi amici ma spero buoni.
Ho un particolare talento nel far allontanare le persone da me e nell'incasinare tutto.
Mi sento abbastanza fallita ed inutile.
Non ho grandi aspirazioni o aspettative per il mio futuro, preferisco la semplicità e la bellezza delle piccole cose, ma non so ancora cosa fare della mia vita.
Sento che tutto mi scivola addosso, mi passa accanto senza accorgersi che io esisto.
Sono una testa di cazzo.
Sento che ho perso, e continuo a farlo, i miei anni, la mia vita.
Per ora mangio e dormo, a volte dico e faccio qualche cazzata per riderci su.
Sono nata femmina per sbaglio.
Non so ancora se credo in Dio, il suo fanclub intanto mi infastidisce molto.
Non sopporto il mio paese per colpa di chi ci abita.
In generale non sopporto la gente e ci litigo sempre.
Mi manca qualcosa ma non so cosa, forse il coraggio, la forza di volontà, un po' più di carattere e sicurezza, piacermi di più...forse un po' d'amore.
Sono così avanti da essere già una vecchia zitella acida.
  • faccioapugniconilmondo:

    matteo2emme sì, è una cosa abbastanza pesante ma buonissima ahahaha
    E in pratica…te lo spiego in modo molto sbrigativo: si prende la salsiccia e si esce dal budello in modo da essere a pezzettini, si fa rosolare un po’ in padella con l’olio d’oliva. Nel frattempo sbatti le uova. Quando si vede che la salsiccia è cotta, si aggiunge l’uovo e si mescola il tutto. Quando anche l’uovo è cotto è pronto.
    Mi sento quella di cotto e mangiato Ahahaha :)

    anonpeggioredelmondo proverò anche la tua, magari diventerà la mia nuova pizza preferita…anche se avrà un sapore abbastanza forte.

    matteo2emme ahahaha grandeee!!! Fammi sapere se ti piace…e se riescono a fartela ^^’
    • 3
    • 3
  • matteo2emme sì, è una cosa abbastanza pesante ma buonissima ahahaha
    E in pratica…te lo spiego in modo molto sbrigativo: si prende la salsiccia e si esce dal budello in modo da essere a pezzettini, si fa rosolare un po’ in padella con l’olio d’oliva. Nel frattempo sbatti le uova. Quando si vede che la salsiccia è cotta, si aggiunge l’uovo e si mescola il tutto. Quando anche l’uovo è cotto è pronto.
    Mi sento quella di cotto e mangiato Ahahaha :)

    anonpeggioredelmondo proverò anche la tua, magari diventerà la mia nuova pizza preferita…anche se avrà un sapore abbastanza forte.

    • 3
    • 3
  • Consigli culinari…

    Stanco della solita pizza? Vuoi gustare qualcosa di veramente sostanziosa? Sei pronto per qualcosa da “muratore”???

    Allora eccoti la mia super pizza:
    Margherita con “salsiccia fritta con l’uovo” di sopra.

    Ora anzi ho un dubbio: la salsiccia fritta con l’uovo si fa in tutt’Italia?
    Uhmm…caso mai vi spiego come si fa, non potete stare senza.

    Che poi è una pizza semplice…ma è buonissssima!

    Ve la consiglio!
    • 3
  • "Io decisamente non reggerei una persona uguale a me.
    Cioè, io già tipo non mi sopporto di mio, che l’unica cosa che mi blocca dal prendermi a sprangate sulle gengive forse è il fatto che io sono io e che quindi il dolore poi lo sento e sarebbe alquanto controproducente, il tutto."
    Willwoosh ( Gli opposti si attraggono. )

    (Fonte: janethecomplicated, via martinarti)

    • 13601
  • occhidincantodiunverdebosco:

    seilunicaragionepercuivadoavanti:

    stomalemasticazzi:

    fragilecomeifioridipesco:

    Ma qui si parla di me! Ahahahah✌️

    Ahahahahahaha

    Hahahaa

    wow. :D

    (via martinarti)

    • 2008
    • 2008
  • Anonimo asked : Vieni da Cesaró per caso?

    No no…e tu, anon, di dove sei? :)

  • Anonimo asked : Ciau :3 Come si chiama il paese sperduto da cui vieni? È semplice curiosità :3

    Ciao :)
    È un paesino dei nebrodi, in provincia di Messina, ma preferisco non dire il nome esatto…

    • 99665
    • 99665
  • Sono così avanti da essere già una vecchia zitella acida scorbutica e sola.

    • 4
  • "E quello che abbiamo dentro deve uscire. Senza filtro. Senza padroni."
    J-Ax, Hip hop Arena.
    • 30
  • Sei così troia che quando ti presenti, invece di “piacere”, dici “ovolollo”.

    • 6
  • "

    Una volta una tipa mi ha detto che io non riesco ad amare perchè ho troppo risentimento dentro.

    Effettivamente sono io che provoco tutte le liti quando sto con qualcuna, magari perchè sono quasi sempre di cattivo umore.

    Un’altra mi ha detto che io non riesco ad amare le donne perchè in realtà sono gay.

    Ci ho pensato bene e non mi fa paura questa possibilità, poi ho guardato Jad, mi sono immaginato a letto con lui e ho realizzato che quella tipa ha detto una cazzata.

    Una mia ex ha detto che io non riesco ad amare perchè amo troppo me stesso.

    Mi piacerebbe, se non fosse per il fatto che io non mi sopporto.

    "
    J-Ax, i pensieri di nessuno.
    • 26
  • Stralci di vita.

    Oggi, con i miei, eravamo a pranzo da amici vicino Palermo.

    Siamo partiti alle 6, le 6 di mattina!!!
    E ho dormito durante tutto il viaggio.

    Arrivati lì, mio padre è andato con questo amico a sbrigare delle cose di lavoro, mia madre ha dato una mano in cucina alla moglie di questo…e io e mia sorella in pratica dormivamo ancora.

    Così al figlio di questi, che doveva andare a prendere del vino a Marsala, è venuta la brillante idea di chiederci se volevamo andare con lui. Un po’ indecise e con poco entusiasmo, andiamo.

    Lui un pazzo alla guida, fuma e ci racconta delle sue vacanze a Palma di Maiorca, ragazze e alcol comprese. In pratica si è dimostrato l’opposto di come l’ho sempre visto da 18 anni a questa parte.
    Lui a casa è quello che aiuta i suoi, va a raccogliere pomodori, susine, pesche, vendemmia…
    Non me lo sarei mai aspettato. Che poi io un ragazzo così me lo sposerei anche domani. Dove lo trovi uno che lavora e che ha sani valori ma che allo stesso tempo è “sballato” al punto giusto?!

    Insomma, si è rivelata una bella passeggiata, e quell’ora di viaggio non l’abbiamo nemmeno sentita.

    A volte fa proprio bene cogliere le occasioni e gli inviti che ci vengono offerti, possono rivelarsi davvero interessanti…

    • 5
  • Anonimo asked : "Quali sono i tuoi interessi? Cosa ti piace fare?...." -Articolo31

    Tocca qui???

    We, we…è forse un messaggio subliminale, birbante? ;)

    • 3